10418978_697042047041869_2956583658872707242_n

Mi stupisco sempre della vivacità e della generosità che molte persone mostrano nel prendersi cura degli altri, nella solidarietà e nelle attenzioni ai bisognosi. Non smetterò di ringraziare il Buon Dio perché suscita nel cuore di molti, nella nostra associazione Cercu Iabri e in molte altre, questa generosità.

A volte però le nostre idee contrastano e si scontrano, ci si chiede se valeva la pena vivere tensioni personali per aiutare gli altri… personalmente penso di sì!

Non è possibile vivere la generosità autentica senza rischiare e lasciarci “toccare” nel profondo, senza mettere in discussione noi stessi… il rischio di allontanarci da qualche persona cara, di vivere contrasti e incomprensioni c’è, non lo nascondo, e può essere superato solo se “gareggiamo nello stimarci a vicenda” (cfr Rm 12), mettendo da parte il nostro stesso orgoglio. Vuol dire incarnare i nostri valori e ideali. Se viviamo tutto nella Verità e Umiltà non ci saranno rimpianti.